Una presentazione come sbocciare...una presentazione come tutte...

Questo sub-forum raccoglie tutti i topic del 2013 e anche quelli di chi lo preferisce.

Una presentazione come sbocciare...una presentazione come tutte...

Messaggioda Liah » 06/02/2019, 23:28



Ti ringrazio @Royalsapphire! apprezzo molto le tue parole.Appena potrò e me la sentirò scriverò la mia storia...Auguro a tutti voi buonanotte.
  • 1

Liah
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 77
Iscritto il: 05/02/2019, 20:22
Località: Oriente
Citazione: ..."Come il fiore di loto che nasce dal fango,noi dobbiamo onorare le parti più oscure di noi stessi e le esperienze più dolorose della nostra vita,perchè sono ció che ci permette di generare il nostro io più bello..." Debbie Ford
Genere: Femminile

Una presentazione come sbocciare...una presentazione come tutte...

Messaggioda Joker » 07/02/2019, 0:09



Fiore di Loto ha scritto:Buonasera a tutti.
Vi ringrazio per le risposte.
@Cold concordo con le tue belle parole.Penso che le cicatrici non debbano mai essere nascoste.Ahimè non tutti noi le accettiamo e a volte,si è obbligati a nasconderle per colpa di chi ci ha deriso o umiliato per queste o nell'incomprensione del resto del mondo.
Siamo tutti diversi.Credo che spezzarsi,rialzarsi e accettarsi sia un percorso personale che ha bisogno di tempo e della giusta dose di maturare la verità: che siamo unici.
Che una persona sia felice o soffra non è mai la stessa di ieri,del 2000 o di quando le hanno spezzato l'anima.Il nostro stesso corpo ci forza ad accettare il cambiamento.La crescita,le rughe,la consapevolezza,la vecchiaia...
Per questo se tutto ció assume valore o ci forma quello che siamo,non sará mai solo grazie a questo ma a tutto il nostro vissuto e come lo viviamo.
@Entropia ti ricambio con un abbraccio e ti ringrazio per le tue parole così delicate e dolci.Mi hai sorpresa.
@Joker ti ringrazio per il benvenuto.Hai compreso cosa intendessi,hai usato a meraviglia la parola "sopprimere".Intendevo proprio quello.
Io penso che meriti di essere qui chi non ha paura di affrontare I propri dolori,le proprie paure,chi è riuscito a parlare di sè e del suo malessere ben consapevole di esporsi.
Io penso solo di non essere più così guerriera come ho dovuto essere in passato.Ora mi vedo più una persona resiliente.Senza dubbio questa è la verità che mi sono data.
Credo di non considerarmi molto,in fin dei conti chi vorrebbe un sopravvissuto e nulla più?cosa può dare una persona del genere,se pensa che non serve...
In una societá dove tutti sono vittoriosi chi desidera un perdente,nonostante tutte le battaglie?


Mah, sei davvero una perdente o sei tu che hai deciso che devi esserlo? Dici di aver affrontato molte battaglie, e anche se tu possa averle perse tutte, questo ti rende sicuramente più forte di chi non le ha nemmeno affrontate. È facile essere felici e tranquilli quando il dolore non ci tocca personalmente, e probabilmente molte persone che si sentono forti in realtà semplicemente non hanno mai avuto modo di mettere in discussione questa forza. Ma vale molto di più affrontare una sfida e perderla che non affrontarla proprio. E questo non ti rende di certo una perdente. Ma ciò che sei dipende da ciò che tu credi di essere, e tu chi vuoi essere? Questo dipende da te. Ma prima di tutto devi considerarti, altrimenti perdi in partenza. Bisogna partire da questo, e una volta realizzato ciò, ti sarà più chiaro in mente cosa devi fare. In bocca al lupo :)
  • 1

I'm a kitchen sink, you don't know what that means. Because a kitchen sink to you is not a kitchen sink to me, ok friend?
Avatar utente
Joker
Amico level twelve
 
Stato:
Messaggi: 551
Iscritto il: 31/07/2018, 17:08
Località: Palermo
Citazione: In questo mondo terrificante, tutto ciò che abbiamo sono le connessioni che creiamo. Cit. Bojack horseman
Genere: Maschile

Una presentazione come sbocciare...una presentazione come tutte...

Messaggioda Liah » 07/02/2019, 12:14



Ciao @Joker credo che nessuno decida di essere un perdente.Lo si è all'evidenza dei fatti.Ciò non toglie che leggendo le tue parole mi hanno portato spunti di riflessione.
Quello che vorrei essere non lo sono ancora.Mi spiego.
Come il seme di un fiore di loto che germoglia nelle acque stagnanti e fangose son cresciuta,ma non sono ancora riuscita a salire verso la superficie dell'acqua per sbocciare al sole,incurante di tutto.
Così mi sento.
  • 0

Liah
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 77
Iscritto il: 05/02/2019, 20:22
Località: Oriente
Citazione: ..."Come il fiore di loto che nasce dal fango,noi dobbiamo onorare le parti più oscure di noi stessi e le esperienze più dolorose della nostra vita,perchè sono ció che ci permette di generare il nostro io più bello..." Debbie Ford
Genere: Femminile

Una presentazione come sbocciare...una presentazione come tutte...

Messaggioda Sting » 08/03/2019, 19:06



Lotus ha scritto:Buongiorno a tutti, mi presento: sono Fiore di Loto e non sono più oramai una ragazza.
Sto arrivando ai trenta, e non mi sento più una ragazza! :imbarazzo:
Ho scoperto questo forum grazie ad un'amicizia.
Leggendo e leggendo nel forum ho ritrovato molto di me..altre volte leggendo ho pianto,mi sono sentita impotente,mi sono sentita inutile.
Non volendo ho riscoperto un parte di me che credevo fosse abissata per colpa della vita.
Ho riscoperto la mia sensibilità, l'empatia nel leggere la vita e quelle parti più scomode di altre persone,che nessuno mai vuole ascoltare nella realtà di questa società.
Mi sento come se non meritassi di essere qui.
Per molto tempo ho cercato di negare quello che più visceralmente sono.
Sono una persona sensibile,empatica e forse lo sono troppo...Tanto da prendere questa parte di me e chiuderla in un'armatura impenetrabile per permetterle di sopravvivere e permettermi di andare avanti, in questa vita.
Non merito di essere tra di voi,ma vorrei meritarlo.
Per me non è semplice parlarvi di me..ma ci proveró in futuro.
Vorrei meritare di essere tra voi, perchè non voglio essere solo una che vi "legge",che rimane impassibile al dolore,ma vorrei essere lì a piangere con voi,a dirvi qualcosa e a non sentirmi cosí inutile e impotente,seppure non sia la persona migliore di questo pianeta.Spero che quello che ho vissuto e quello che sono oggi servi a qualcosa..
Spero di non essere stata troppo prolissa.
Ecco una presentazione come tante.
Ecco ho paragonato la mia presentazione allo sbocciare ,perchè sono ancora un fiore di loto che deve uscire dal fango,da cui proviene.



Anche se in ritardo, con il tuo permesso vorrei lasciare il mio personale contributo.
La tua presentazione è interessante, non sei una persona scontata. È emozionante quello che dici, forse anche un po' commovente.
Le tue parole hanno del poetico.
Credo proprio che le tue esperienze di vita hanno influito su quello che hai detto.
Ha ragione chi ti ha detto che fai parte del gruppo. Sei la benvenuta ed è sempre interessante avere a che fare con una persona non scontata.
La tua è tutt'altro che una presentazione come tante. Lascia il segno, fa riflettere e lo dico in modo spontaneo e senza alcun interesse personale.
Ciao e benvenuta ancora nel gruppo :)
  • 0

Avatar utente
Sting
Amico level sixteen
 
Stato:
Messaggi: 794
Iscritto il: 13/12/2018, 11:21
Località: Italia
Genere: Maschile

Una presentazione come sbocciare...una presentazione come tutte...

Messaggioda Liah » 08/03/2019, 19:48



Ti ringrazio @Sting e non hai bisogno di nessun permesso.È un piacere avere un 'altra opinione e soprattutto un possibile confronto e spunto :) .

Solo che rileggendo questa presentazione a distanza di un mese,sembra che io non sia riuscita per nulla in nulla...Nonostante mi rispecchi ancora e sarà sempre così,perchè ho scritto una parte di me...sono delusa...
Spero un giorno di riuscire in quello che ho scritto...
  • 1

Liah
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 77
Iscritto il: 05/02/2019, 20:22
Località: Oriente
Citazione: ..."Come il fiore di loto che nasce dal fango,noi dobbiamo onorare le parti più oscure di noi stessi e le esperienze più dolorose della nostra vita,perchè sono ció che ci permette di generare il nostro io più bello..." Debbie Ford
Genere: Femminile

Una presentazione come sbocciare...una presentazione come tutte...

Messaggioda Marco69 » 08/03/2019, 20:25



Lotus ha scritto:Leggendo e leggendo nel forum ho ritrovato molto di me..altre volte leggendo ho pianto,mi sono sentita impotente,mi sono sentita inutile.
Ho riscoperto la mia sensibilità, l'empatia nel leggere la vita e quelle parti più scomode di altre persone,che nessuno mai vuole ascoltare nella realtà di questa società.
Sono una persona sensibile,empatica e forse lo sono troppo...
Per me non è semplice parlarvi di me..ma ci proveró in futuro.
Vorrei meritare di essere tra voi, perchè non voglio essere solo una che vi "legge",che rimane impassibile al dolore,ma vorrei essere lì a piangere con voi,a dirvi qualcosa e a non sentirmi cosí inutile e impotente,seppure non sia la persona migliore di questo pianeta.Spero che quello che ho vissuto e quello che sono oggi servi a qualcosa..


Una delle presentazioni più belle che abbia mai letto finora, ho letto anche io tuoi "Messaggi e sfoghi", non sono bravo come te a mettere in parole le emozioni, i pensieri.. ma sappi che ti leggo con molto piacere, chiunque qui è di aiuto sempre, e come dico di solito vanno bene anche i commenti che ci sembrano critici, dove non ci sentiamo capiti, o che hanno frainteso le nostre parole, è successo anche a me le prime volte, ma chi lo fa con rispetto comunque sta provando a confrontarsi, a dire la sua e nel suo piccolo "aiutare", chi partecipa a questo forum così particolare comunque merita sempre di essere qua, anche tu che magari vieni letta da me e da altri e che magari ci dai aiuto anche senza rendertene conto, un abbraccio. :welcome:
  • 2

Avatar utente
Marco69
Amico level one
 
Stato:
Messaggi: 34
Iscritto il: 05/03/2019, 21:43
Località: sassari
Genere: Maschile

Una presentazione come sbocciare...una presentazione come tutte...

Messaggioda Liah » 08/03/2019, 21:34



Grazie per le parole spese per me @Marco69 :).
Io non sono brava in realtá ad esprimermi con le parole.A volte mi sento impacciata e imperfetta in tutto quello che vorrei dire e poi scopro con le parole, riverso parte di quest'anima...
Io sono convinta che il confronto sia sempre un punto focale dove far partire la riflessione,sia interiormente che non.
A volte può essere un aiuto a vedere da una prospettiva che noi non avevamo considerato,può allargare gli orizzonti e i confini di cui ci limitiamo da soli,un po' tutti.Per questo credo sia importante riuscire a comunicare.Nonostante le opinioni differenti,se ci si scontra,ma farlo con il rispetto tra esseri.
Io credo che nessuno puó salvare nessuno.
Ma una parola di conforto,sentirsi meno soli puó aprire uno spiraglio di speranza.Seppure piccola.
Sapere di chi è sopravvissuto,leggere I dolori,le speranze e la combattivitá altrui nel non arrendersi serve a questo.
Serve a comprendere che nessuno è senza lacrime,nessuno ha sempre vissuto questa tanta agognata vita tutte "rose e fiori" !
Tutti noi siamo qui non solo per sfogarci,non solo per consolarci ma per trovare simili e a trovare il nostro modo a come poter VIVERE.
Tutti noi vogliamo vivere.È la pulsione umana e se in qualche istante,attimo,momento,giorno o anno questa viene a mancare non è detto che non possa rinascere.sempre.
Io non voglio imporre nulla a nessuno.
Questo è solo la mia opinione scalfita dalla mia vita e dalla mia anima.
Ricambio affettuosamente con un abbraccio a tutti. :hug:
  • 2

Liah
Amico level two
 
Stato:
Messaggi: 77
Iscritto il: 05/02/2019, 20:22
Località: Oriente
Citazione: ..."Come il fiore di loto che nasce dal fango,noi dobbiamo onorare le parti più oscure di noi stessi e le esperienze più dolorose della nostra vita,perchè sono ció che ci permette di generare il nostro io più bello..." Debbie Ford
Genere: Femminile

Precedente

Torna a Neverland

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'