non so...

Sogni, sogni lucidi, sogni ad occhi aperti, incubi.
C'è un significato dietro al sogno.

non so...

Messaggioda Kelelthra » 08/07/2017, 4:04



Non so come cominciare...ricordo le immagini ma non so come scriverle...mah...(scusate..l'ho appena fatto e mi tremano le mani...e più che altro mi sono appena svegliata...)

Erano due spezzoni di uno stesso sogno, come se avessi fatto due sogni in uno...nella prima parte ero nella mia scuola, ma vivevo la scena come fossi una persona estranea alla situazione...però sentivo ogni emozione e ogni dolore come se fosse il mio... era ricreazione e un tizio chiedeva se qualcuno poteva aiutarlo a capire dove fosse il "bar della fonte" che poi sarebbe il bar accanto alla scuola...chiedeva di aiutarlo perché non sapeva bene come usare il suo telefono che, guarda caso, era come il mio. Così mi sono avvicinata, ci siamo seduti sulle scale e gli ho fatto vedere come doveva fare, trovato il bar gli dissi semplicemente che una volta uscito da scuola doveva percorrere la strada in salita e che se lo sarebbe trovato sulla destra... Poi non ho capito bene cosa succede...lo salutai e mi alzai...stavo per andarmene quando lui mi blocca e mi ringrazia...a quel punto arriva un altro tizio di cui però non vedevo il volto ed ha colpito sia me che il ragazzo che ho aiutato...sento una morsa allo stomaco e diventa tutto buio... L'altra scena invece è in un ospedale (credo...) o comunque in una struttura medica... Mi svegliai in una stanza bianca, non tanto grande ma molto luminosa. Nella stanza c'erano solo due letti, una tenda separatrice e qualche altro oggetto che immagino avrebbe dovuto tenerci compagnia...l'altro letto era occupato da un altra persona (non ne vedevo il volto) con il quale sentivo di avere un forte legame...mi passarono davanti immagini legate al passato, alle tante giornate passate assieme per poi ritornare al presente...molto probabilmente sapevo che c'era qualcosa che non andava in me perché la sera, prima di andare a dormire gli dissi qualcosa (non so cosa) e iniziai a sorridere come se volessi che non si preoccupasse...e poi qualche istante dopo ebbi una morsa allo stomaco e mi pervase un senso di vuoto...come se fossi uscita da un corpo che non mi apparteneva, mentre la morsa allo stomaco continuava a fare sentire vidi il mio corpo senza vita tra le mani di quel mio compagno di stanza...mi poggiò sul mio letto ed uscì dalla stanza...si incamminò verso un balcone ignorando tutti quelli che cercavano di calmarlo...uscì sul balcone, era buio e pioveva, e si buttò...poi di nuovo il buio...

Mi sono svegliata tremante con la morsa allo stomaco e il senso di vuoto...con gli occhi che cercavano di dire al mio cervello che nessuno si era buttato perché ero nella mia stanza e la mente che però era puntata su quell'ultima scena...

Per una volta vorrei sognare cose allegre :mmm:
Buongiorno/notte a tutti...
  • 1

Avatar utente
Kelelthra
Amico level nine
 
Stato:
Messaggi: 408
Iscritto il: 25/04/2016, 23:22
Genere: Femminile

non so...

Messaggioda Adrien » 08/07/2017, 9:28



Senza nessuna pretesa d'interpretazione corretta, mi chiedo se i tuoi sogni non esprimano la tua preoccupazione per qualche tuo conoscente/amico in crisi - per il quale temi il peggio - o se quella figura maschile non sia addirittura una parte di te, quella più sofferente e in difficoltà (pensavo al dettaglio del telefono, che era il tuo).
  • 0

Avatar utente
Adrien
Amico level nineteen
 
Stato:
Messaggi: 1362
Iscritto il: 10/09/2016, 9:06
Genere: Maschile

non so...

Messaggioda Kelelthra » 08/07/2017, 12:12



Sinceramente...non lo so...potrebbe essere di tutto...eppure non mi pare di avere situazioni (oltre alle solite) di sofferenza/crisi...boh...
  • 0

Avatar utente
Kelelthra
Amico level nine
 
Stato:
Messaggi: 408
Iscritto il: 25/04/2016, 23:22
Genere: Femminile


Torna a Cos'hai sognato stanotte?

Chi c’è in linea in questo momento?

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Reputation System ©'